zooplus.it zooplus.de

Aiuto con Mix per un Nanetto fatto in casa.

Cosa dare e cosa non dare da mangiare a un criceto
Rispondi
Avatar utente
xDark0
Criceto Rosicchiatore
Criceto Rosicchiatore
Messaggi: 54
Iscritto il: 18/08/18, 10:46
Sesso: Maschio
Nome reale: Matteo
Criceti che vivono con me: 1
Si chiamano: Fitz

Aiuto con Mix per un Nanetto fatto in casa.

Messaggio da xDark0 » 11/10/18, 23:12

Sfortunatamente e malgrado il tempo a mia disposizione ho sottovalutato un grande aspetto, un pilastro fondamentale di un criceto, ovvero
L'alimentazione...
Mi sono dedicato troppo al box e robe varie...

Premetto che sono un principiante, e ciò che so ho imparato tramite questo meraviglioso forum...
Però é impossibile rendere un tipic di un utente utili a tutti gli altri, quindi ne apro un altro con le mie esigenze.

Quel fantomatico giorno, ovvero il 14 agosto
Dove tutto é iniziato, ma me ne son pentito...
Aspetta... Intendo di aver acquistato troppe cose sbagliato in un singolo negozio totalmente fuori luogo. Non di aver intrapreso una lunga strada con un piccolo animaletto chiamato criceto, anzi lo rifarei altre 100 volte per sbagliare ancora e imparare cose nuove...

Ma mi sto dilungando troppo, ora ritornando a ciò che stavo dicendo;
L'unica cosa che ho acquistato in quel negozio e che non ho buttato assieme a tutte le altre é stato il mix, un po' sottovalutato, un po' esaltato, é rimasto sempre lo stesso... Parlo di questo (1° foto)

Son sicuro che non c'è bisogno di mandare le percentuali dei semi (oltre che non ci sta scritto) ma perché per esclusione tutto ciò che si trova di fisco nei negozi il 70% delle volte e di qualità scadente...

Quindi, arrivando al dunque...
Ho intenzione di creare un mix in casa per il mio pelosetto, in previsione un nano ww o russo si presume...

Se non sono troppo esigente, ma essendo un precisino mi piacciono le cose fatte bene, e per me il massimo "fatto bene" e ricevere un consiglio da un esperto,
Vorrei le dosi precise di ogni seme/ingredienti per il mix, non troppo generico come mix per pappagalli, perché quando lo vado a comprare ne trovo di 4mila tipi diversi e quindi mi pongo circa il doppio delle domande su quale prendere, e mi metto ad analizzare ogni singolo mix, ma senza sapendo bene alla fine vado ad acquistare un mix scandente...

Son sicuro di essermi allungato troppo... E di essere troppo esigente...
Ditemelo voi :)Immagine
Primo Cricetino 5675 --==Fitz==-- tyh Dal 14|08|2018 Al ????

Avatar utente
Elegantone
Capo Criceto
Capo Criceto
Messaggi: 760
Iscritto il: 25/06/18, 19:23
Criceti che vivono con me: 1

Re: Aiuto con Mix per un Nanetto fatto in casa.

Messaggio da Elegantone » 11/10/18, 23:52

il mix perfetto esiste solo nella testa del padroncino del criceto. A parte il discorso dei premietti che fa storia a se, se uno segue le regole base tipo no semini grassi o frutta secca , no frutta per diabete, si a verdura quotidiana , si al miglio e al panico, si al farro e orzo, se poi riesci a trovare le camole della farina per le proteine direi che il grosso è fatto e potrai dormire tranqiillo
Poi se la verdura fresca qualche giorno non riesci a dargliela stai sereno che lui non ti terrà il broncio e non morirà di straziante malattia.
L'alimentazione è importante per la salute del criceto, ma molto più portante é evitare la malalimentazione. Cioè se ti mangia il farro ma non l'orzo o il miglio, chissenefrega, mentre se gli dai tutti i giorni una fetta di mela tutti i giorni o gli metti delle arachidi e noci in mezzo al mangime di tuttii giorni , allora non lo staresti alimentando in maniera responsabile.
I criceti in natura non trovano tutta la varietà di cibo che gli proponiamo noi e spesso le verdure che mangiano sono totalmente diverse dalle nostre.
comunque su questo argomento cisono varie scuole di pensiero, se fai una ricerca nel forum ci sono tanti topic dove ne parlano, io misento di consigliarti di legggere oltre le schede alimentazione, amche i post di Ebson dove cita il Die Brain sull'argomento
Patata 16/06/18

Avatar utente
franci_fra3
Criceto d'oro
Criceto d'oro
Messaggi: 7718
Iscritto il: 13/04/09, 12:31
Sesso: Femmina
Criceti che vivono con me: 2
Si chiamano: Agamennone (dorato)
Località: Emilia

Re: Aiuto con Mix per un Nanetto fatto in casa.

Messaggio da franci_fra3 » 12/10/18, 14:57

Qui si parla dei semi da acquistare:
http://www.mondocriceto.it/forum/viewto ... =5&t=27264
e c'è poi qualche esempio pratico, ma sono un po' troppo scomodi da realizzare perchè comprendono un po' tutto, mentre in realtà quello che ci interessa è la realizzazione di un mix di cereali e legumi, il resto (verdure, proteine, premietti...) in genere lo diamo a parte.
Vale più o meno questo discorso: -due terzi del mix dovrebbero essere costituiti da semini piccoli spesso usati per uccelli (miglio in quantità maggiore, poi scagliola, panico, amaranto, ecc a tua scelta, evitando il lino che è grasso)
- un terzo sono semi più grandi tra cui orzo, farro, avena, grano, riso, mais in quantità però minore rispetto agli altri...

Al tutto puoi aggiungere dei legumi sotto forma di piselli secchi o fiocchi di piselli, lenticchie, soia o fiocchi di soia: complessivamente potresti metterne circa la metà del quantitativo dei semi grandi, non di più.
Puoi aggiungere una spolverata di semi di lino. E se acquisti gli insetti essiccati puoi mescolarli poi al mix.

Da qualche parte in forum ci sono elenchi anche più dettagliati credo, ma vale sempre il discorso fatto da Elegantone: l'importante è rispettare i giusti principi base dell'alimentazione e proporre direi una buona varietà di alimenti, poi non si può contare che il criceto "rispetti" i nostri calcoli, inevitabilmente mangerà quantitativi maggiori di ciò che preferisce e il resto forse lo metterà nelle scorte o lo avanzerà, ciò che conta è proporgli una dieta sana evitando quello che potrebbe creargli problemi di salute :)
ImmagineImmagineImmagineImmagine
ImmagineImmagineImmagineImmagine
Immagine

Rispondi