zooplus.it zooplus.de

Non solo Germania... Siti francesi sui criceti

Link ai siti più interessanti sparsi sul web
Avatar utente
Rowena
Criceto d'oro
Criceto d'oro
Messaggi: 17710
Iscritto il: 06/03/14, 12:05
Sesso: Femmina
Nome reale: Anto
Criceti che vivono con me: 4
Si chiamano: Seikō, Squitzy, Pedro, Efna
Località: Genova

Re: Non solo Germania... Siti francesi sui criceti

Messaggio da Rowena » 15/10/14, 12:29

@ Ma Ebson, non esistono paesi dove non sono gestiti male gli animali. Basta digitare la parola criceto nelle varie lingue su Youtube........
Ci sono solo paesi dove è maggiormente sviluppata la cultura di gestire bene gli animali e dove ci sono ambienti, giri che li tengono proprio bene. In alcuni paesi questa mentalità è più diffusa, in altri meno.
Non pensare che in Inghilterra, non ci siano cavalli maltrattati .,...........

Avatar utente
Lupa
Capo Criceto
Capo Criceto
Messaggi: 639
Iscritto il: 14/07/14, 20:36
Sesso: Femmina
Criceti che vivono con me: 1
Si chiamano: Sirio

Re: Non solo Germania... Siti francesi sui criceti

Messaggio da Lupa » 15/10/14, 13:04

Concordo con Rowena, non credo esista uno stato che sia un "paradiso in terra" per tutti gli animali.
E' anche vero, però, che ci sono stati che dimostrano più attenzione in merito ponendo i cittadini nell'obbligo di seguire normative per il benessere degli animali. Ovvero ci sono stati dove, per legge, non vengono vendute le classiche "bocce" di vetro per i pesci oppure le gabbie per un determinato tipo di animale non devono essere inferiori a certe misure.
E' anche vero che, fatta la legge, trovato l'inganno: le bocce sono comunque vendute come oggetto di decorazione, o vasi per piante acquatiche e non. Cambia il reparto ma se uno vuole proprio mettere il suo pesce in una boccia ci riesce comunque, il vantaggio è che si deve "impegnare" di più e che quando chiede perchè un negozio di animali non venda le bocce si sente rispondere che sono fuori legge. Poi magari il negoziante gli spiega anche il perchè, nel caso non lo faccia, comunque, il dubbio si è insinuato. Insomma per farla breve, alcuni stati stanno manifestando un interesse sul benessere degli animali che spero presto venga trattato anche da noi anche se mi rendo conto che, allo stato attuale delle cose, ci sono urgenze ben più gravi da sistemare...
Immagine Immagine

Avatar utente
kenzia7
Criceto d'Argento
Criceto d'Argento
Messaggi: 4467
Iscritto il: 18/11/13, 21:08
Sesso: Femmina
Criceti che vivono con me: 1
Si chiamano: Timmy

Re: Non solo Germania... Siti francesi sui criceti

Messaggio da kenzia7 » 15/10/14, 13:46

Ebson, confermo per quella che è la mia esperienza che gli inglesi in effetti amano gli animali in generale, come da noi pare che sui criceti ci sia ancora molta ignoranza però.
Stiamo tutti ( in occidente ) andando verso una maggiore consapevolezza dei bisogni degli animali, ma le situazioni sono a macchia di leopardo, pur rimanendo migliori nei paesi del nord rispetto a quelli del sud. Non voglio andare troppo off topic, ma la crisi economica ha colpito anche gli animali: più abbandoni, meno adozioni, meno cure veterinarie, meno spese per il loro benessere...
In Inghilterra dal 1997 al 2008 c'è stata una continua diminuzione del numero di cani randagi, dal 2008 c'è stata un'impennata.
http://www.dogstrust.org.uk/az/s/strayd ... D5e55E1af0
Scusate l' off topic.
Timmy: con me da marzo 2018
Paolina: settembre 2015 - maggio 2018 flower
Grisù: luglio 2013 - novembre 2015 flower

ImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
ebson
Criceto d'oro
Criceto d'oro
Messaggi: 16106
Iscritto il: 02/07/12, 16:53
Sesso: Femmina
Località: Veneto

Re: Non solo Germania... Siti francesi sui criceti

Messaggio da ebson » 15/10/14, 14:17

Non è un vero off tpic, ma una divagazione sul tema! :D
Ma tu, Kenzia, vivi in Inghilterra?
Egidio-------------------; 23-11-2012 (dorato)
Sirio--------05-11-2012 ; 07-08-2013 (dorato)
Pierino-----02-06-2013 ; 26-06-2015 (dorato)
Nappo-----04-01-2014 ; 08-03-2015 (ww)
Ugo--------15-05-2015 ; 13-03-2017 (dorato)

Avatar utente
kenzia7
Criceto d'Argento
Criceto d'Argento
Messaggi: 4467
Iscritto il: 18/11/13, 21:08
Sesso: Femmina
Criceti che vivono con me: 1
Si chiamano: Timmy

Re: Non solo Germania... Siti francesi sui criceti

Messaggio da kenzia7 » 15/10/14, 15:09

No, ebson, ma ci ho vissuto per un breve periodo da ragazza e per anni ci sono andata spesso.
Timmy: con me da marzo 2018
Paolina: settembre 2015 - maggio 2018 flower
Grisù: luglio 2013 - novembre 2015 flower

ImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
ebson
Criceto d'oro
Criceto d'oro
Messaggi: 16106
Iscritto il: 02/07/12, 16:53
Sesso: Femmina
Località: Veneto

Re: Non solo Germania... Siti francesi sui criceti

Messaggio da ebson » 15/10/14, 15:22

Ah, ecco perchè conosci abbastanza bene gli inglesi! :)
Egidio-------------------; 23-11-2012 (dorato)
Sirio--------05-11-2012 ; 07-08-2013 (dorato)
Pierino-----02-06-2013 ; 26-06-2015 (dorato)
Nappo-----04-01-2014 ; 08-03-2015 (ww)
Ugo--------15-05-2015 ; 13-03-2017 (dorato)

Avatar utente
etra
Capo Criceto
Capo Criceto
Messaggi: 878
Iscritto il: 27/04/10, 12:47
Sesso: Femmina
Criceti che vivono con me: 1
Si chiamano: Godzilla
Località: Perfida Albione

Re: Non solo Germania... Siti francesi sui criceti

Messaggio da etra » 15/10/14, 16:37

Se non ricordo male, anche nel testo tedesco l'autore si lamenta del fatto che i negozi vendono ancora gabbie sottodimensionate e prodotti non sicuri, o sbaglio?

Nel Regno Unito c'è sicuramente una legislazione molto severa in merito ai maltrattamenti animali ma, come ho già detto in altri casi, la situazione reale non si discosta molto da quella italiana. Se, da una parte, i proprietari di animali vengono caricati di una serie di doveri mirati a garantire il benessere psico-fisico del proprio pet (Animal Welfare Act), dall'altra, c'è ancora un bel divario tra teoria e pratica. Ad esempio, nel nostro caso specifico, esistono degli standard minimi di abitabilità delle gabbie per criceti in commercio ma, allo stesso tempo, questi permettono che la Duna Fun Large faccia compagnia alla Laura (sempre Ferplast) sugli scaffali dei negozi.

Avatar utente
ebson
Criceto d'oro
Criceto d'oro
Messaggi: 16106
Iscritto il: 02/07/12, 16:53
Sesso: Femmina
Località: Veneto

Re: Non solo Germania... Siti francesi sui criceti

Messaggio da ebson » 15/10/14, 17:04

Sì, è vero: il sito tedesco si lamenta proprio per le gabbie in vendita. Del resto, leggendo le recensioni dei clienti su Zooplus, i clienti stessi si arrabbiano perchè Zooplus continua a vendere gabbie che sembrano trasportini. Alcuni dicono:"Quando finirà tutto questo? perchè non fanno una legge che proibisca queste gabbie? " . Però temo che se Zooplus o qualunque altro negozio vendessero solo gabbie grandi, guadagnerebbero molto meno.
Le cose dovrebbero andare avanti di pari passo: non possiamo scaricare la colpa solo sui negozianti....la colpa è anche dei compratori. Ma spesso i clienti sono ignoranti in materia, come lo eravamo noi anni fa. Ci vorrà ancora tanto tempo.
Però i negozianti potrebbero cominciare a chiamare le gabbie sotto i cm 40x60 con il loro nome: trasportini.
Egidio-------------------; 23-11-2012 (dorato)
Sirio--------05-11-2012 ; 07-08-2013 (dorato)
Pierino-----02-06-2013 ; 26-06-2015 (dorato)
Nappo-----04-01-2014 ; 08-03-2015 (ww)
Ugo--------15-05-2015 ; 13-03-2017 (dorato)

Avatar utente
etra
Capo Criceto
Capo Criceto
Messaggi: 878
Iscritto il: 27/04/10, 12:47
Sesso: Femmina
Criceti che vivono con me: 1
Si chiamano: Godzilla
Località: Perfida Albione

Re: Non solo Germania... Siti francesi sui criceti

Messaggio da etra » 15/10/14, 17:22

Sono d'accordo. Se nei negozi ci sono gabbie piccole è anche perché i clienti quello cercano, per le più disparate ragioni. Per lo più, l'interesse personale prevale sulle reali necessità dell'animale.

Rispondi