zooplus.it zooplus.de

Lettiera

La gabbia, gli accessori, i giochi...
Rispondi
Clawdeen
Criceto Dormiglione
Criceto Dormiglione
Messaggi: 24
Iscritto il: 28/03/20, 13:28
Sesso: Femmina
Nome reale: Clawdeen wolf
Criceti che vivono con me: 13
Si chiamano: Cleo,clawdeen,frankie

Lettiera

Messaggio da Clawdeen » 30/03/20, 14:17

Salve, per i miei cucciolo uso il truciolo di legno o a volte la lettiera col mais(non ricordo bene il nome esatto),sempre accompagnato dalla carta igienica.
Mi sapreste dire cosa è meglio e con quale frequenza pulirla??...inoltre come gioco metto il rotolo della carta igienica va bene?

Avatar utente
Ciacola
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3164
Iscritto il: 17/10/18, 23:28
Sesso: Femmina
Nome reale: Cri
Criceti che vivono con me: 1
Si chiamano: Holden
Località: Trieste

Re: Lettiera

Messaggio da Ciacola » 30/03/20, 17:05

Tutto dipende.

Potresti postare una fotografia della gabbia per intero? Più è grande e più è alto lo strato di lettiera, meno dovrai pulire.
Ovviamente, devi togliere quotidianamente la pipì dagli angolini o da dove decide di fare la pipì e rimuovere la verdura vecchia per mettere quella nuova, stando sempre attenta che non si sia portato cibo fresco nella casetta. Quello va rintracciato e rimosso, perché marcisce.

La lettiera per un criceto nano dovrebbe essere alta 10cm circa.
Puoi usare i trucioli non polverosi o la canapa. (Io uso la canapa, per esempio)
La carta igienica va bene se BIANCA e NON profumata.
In commercio esiste carta specifica. La Carefresh e la Safebed sono due ottime marche. (Trovi la seconda al Maxi Zoo, se ne hai uno in città e se è aperto durante la pandemia)

Il tutolo di mais è duro e potrebbe far male ai piedini del criceto, quindi lo sconsiglio.

Della pulizia quotidiana ho parlato.
Per quanto riguarda la pulizia totale della gabbia, sappi che non è mai totale. Devi salvare sempre 1/4 della lettiera (Quello più pulito) e poi rimetterlo nella gabbia assieme alla lettiera nuova. I criceti vedono male e si affidano all'olfatto, quindi hanno bisogno di sentire i loro odori.
La gabbia non va mai lavata con detergenti aggressivi o profumati. Acqua e bicarbonato di sodio vanno bene.

*****************************
RESTA IL FATTO CHE, avendo tu un cucciolo, al momento non devi lavare la gabbia o fare cambiamenti di sorta.
Praticate gentilezza a casaccio e atti di bellezza privi di senso - Anne Herbert -

Rispondi