Tutti i mesi in diretta con news ed esperti del mondo animale zooplus.it zooplus.de

Criceti nani: caratteristiche e cura

Domande sulle varie specie di criceti
Avatar utente
fuij
Criceto d'Argento
Criceto d'Argento
Messaggi: 1959
Iscritto il: 18/04/16, 13:53
Sesso: Femmina
Criceti che vivono con me: 1

Criceti nani: caratteristiche e cura

Messaggioda fuij » 04/12/16, 18:40


CRICETO NANO

Premessa:
Il criceto nano è la specie maggiormente diffusa. È l'animale domestico ideale per le persone che lavorano, che desiderano osservare e socializzare con il loro criceto; questo perché la maggior parte delle specie di criceto è attiva la mattina presto e nelle tarde ore serali. Non è un animale adatto ai bambini.

Le tipologie di criceti nani che è possibile riconoscere sono quattro:


Winter White o Criceto siberiano*: hanno una dimensione di 8-10 cm, un peso di 30-60 grammi ed un’aspettativa di vita pari a 1,5 - 2,5 anni.
Immagine

Questa specie può presentare tre diverse colorazioni:
    colorazione standard, con dorso grigio scuro o marrone, solcato da una striscia più scura lungo la spina dorsale, ventre bianco, ben differenziato dalla colorazione del dorso da tre archi laterali, occhi scuri;

    colorazione sapphire, con dorso grigio-azzurro, una striscia dorsale leggermente evidente, ventre bianco e occhi scuri;

    colorazione pearl, con dorso e ventre entrambi bianchi, striscia dorsale grigio scura e occhi scuri, varianti:
      - champagne con striscia dorsale appena marcata, ventre chiaro e occhi scuri;
      - biondo/grigio con striscia dorsale scura, ventre chiaro e occhi scuri.

Il criceto siberiano presenta la particolarità di subire un cambiamento nella colorazione del manto durante i mesi più freddi diventando più chiaro.

Campbell o Criceto russo*: hanno una dimensione di 8-10 cm, un peso di 35-50 grammi ed un’aspettativa di vita pari a 1,5 - 2,5 anni;
Immagine

Questa specie può presentare le seguenti colorazioni:
    Colorazione Normale: Colorazione priva di mutazioni. Dorso marroncino con una linea nera ben definita. Il sottopelo è grigio con la parte superficiale del pelo nera. Gli archi sui fianchi sfumano sull'arancione e la peluria sulle orecchie tende al grigio. Il ventre è bianco, occhi neri.

    Altre colorazioni: Agouti, Argente, Opale, Beige, Lilac Fawn, Blue Fawn, Nera, Bianca, Blu, Lilla, Dove, Cioccolato, Beige scuro, Champagne, A Macchie.
* per la descrizione delle altre colorazioni clicca qui

*Spesso le due specie vengono confuse e la dizione "Criceto russo" è applicata ad entrambi, in molti negozi e tra persone non correttamente informate.Per la distinzione tra i Winter White, i Campbell e gli Ibridi clicca qui

Roborovskij: hanno una dimensione di 5-6 cm, un peso di 25-40 grammi ed un’aspettativa di vita pari a 3 - 4 anni;
Immagine

Questa specie può presentare le seguenti colorazioni:
    Colorazione normale: Dorso marrone/sabbia, tendente all’arancio, con le punte dei peli marrone scuro, non hanno la linea dorsale. Il ventre, le zampe e le sopracciglia sono bianchi. Occhi neri.

    Altre colorazioni: White Face, Platino, Bianca, Occhi rossi.

* Per la descrizione delle altre colorazioni clicca qui

Cinese: hanno una dimensione di 9-11 cm, un peso di 35-50 grammi ed un’aspettativa di vita pari a 2 - 3 anni;

Questa specie presenta la seguente colorazione:
    colorazione normale: dorso grigio marrone, con una striscia scura. Ventre totalmente bianco. Nel complesso ricorda un topo.

* i valori riportati sono indicativi e possono variare in base a molteplici fattori, tra cui la genetica.
"Le piccole cose hanno la loro importanza: è sempre per le piccole cose che ci si perde."
Immagine
Immagine
Immagine

Avatar utente
fuij
Criceto d'Argento
Criceto d'Argento
Messaggi: 1959
Iscritto il: 18/04/16, 13:53
Sesso: Femmina
Criceti che vivono con me: 1

Sessaggio

Messaggioda fuij » 04/12/16, 18:41

DETERMINAZIONE DEL SESSO:

Definire il sesso dei cuccioli non è facile. Ci sono elementi di differenziazione significativi:


Nei maschi:
    - Ano e uretra sono leggermente più distanti rispetto alle femmine;
    - È maggiormente visibile la ghiandola ventrale;
    - Hanno la parte inferiore del corpo a forma di pera;
    - In estate i testicoli possono diventare evidenti in quanto con il caldo possono gonfiarsi.
Immagine
Gino-Giovane Roborovskij maschio
Immagine
Giacomina-Winter White femmina

Nelle femmine:
    - Si possono intravedere le mammelle. Tuttavia, non sono molto pronunciate nelle giovani esemplari;
    - Può essere vista l'apertura vaginale come fosse una macchia scura;
    - La parte inferiore del corpo è più arrotondata e il bacino più largo rispetto ai maschi.

Immagine
Brioche-Winter White femmina
"Le piccole cose hanno la loro importanza: è sempre per le piccole cose che ci si perde."
Immagine
Immagine
Immagine

Avatar utente
fuij
Criceto d'Argento
Criceto d'Argento
Messaggi: 1959
Iscritto il: 18/04/16, 13:53
Sesso: Femmina
Criceti che vivono con me: 1

Scheda tecnica

Messaggioda fuij » 04/12/16, 18:41

SCHEDA TECNICA

GABBIA:
Gabbia a sbarre o terrario. Necessario un ripiano.

Misure: ALMENO 2800 cm quadrati;
    - Whinter white, Campbell e criceto cinese: 70x40
    - Roborovskij: 75x40

Meglio se più grande: un habitat ampio da al criceto la possibilità di organizzare meglio i suoi spazi e permette di effettuare il cambio totale della lettiera con meno frequenza:
Ne consegue, così, minore stress per l’animale e maggior risparmio economico e di tempo.

Il fondo della gabbia deve poter ospitare uno strato di lettiera tale da permettere all'animale di costruire nidi e\o gallerie (15-20 cm). Poche gabbie hanno una vasca che supera i 15 cm, si può ovviare con un rivestimento in polionda per "alzare" il fondo.

POSIZIONE:
Posizionare l'habitat del criceto in una zona tranquilla della casa, lontano da rumori, odori intensi (profumi e vapori da cucina) o da sbalzi di temperatura.
Fare attenzione se si possiedono altri animali domestici.
Evitare il sole diretto.
Pericolosissime le correnti d'aria.

TEMPERATURA:
    - Ideale dai 18° ai 22°.
    - Dai 25° in su abbassare la temperatura (ventilatore non diretto, aria condizionata, siberini) altrimenti il criceto RISCHIA il COLPO DI CALORE ( dai 28° in su) causa di morte per lui.Per i sintomi: (Problemi dell'estate - il caldo )
    - Dagli 8°, invece, il criceto può CADERE IN LETARGO (da evitare).
    Per i sintomi: (Il letargo)

NO A SISTEMAZIONI ALL'ESTERNO: i criceti addomesticati sono meno resistenti geneticamente rispetto a quelli selvatici, che a loro volta, in natura, vivono in tane sotterranee protetti da sole e correnti.

RUOTA
Accessorio indispensabile in quanto funge da antistress, non sostituisce però lo spazio e le uscite.

    Diametro MINIMO (Il correre per ore su una ruota, spesso troppo piccola, apporta danni alla salute fisica (schiacciamento vertebre della spina dorsale) e psichica del criceto):

      - Roborovskij e Cinesi, di cm 20;
      - Winter White e Campbell, di cm 20/25.

    • Di plastica o di legno di buona qualità;

    • Chiusa da un lato;

    NON A SBARRE. La superficie di corsa deve essere uniforme (traversine o rivestimento di sughero). Se si tratta di traversine incollate, queste devono essere leggermente arrotondate, non più alte di mm 2 e distanziate non più di cm 3. Se hanno una distanza errata e sono troppo alte e grosse si consiglia di staccare le traversine e di incollare sulla pista una striscia di sughero;

    • Appesa alla gabbia è spesso rumorosa: meglio una ruota con un grande e robusto piedistallo;

    • Deve girare leggera e rotonda, senza oscillare e senza cigolare.

TANE E RIFUGI
Una grande casa con grandi aperture è l'oggetto più importante dell'arredo dell'habitat.

    - Meglio più di una.

    - Materiale: legno, cocco, ceramica non smaltata, cartone, compensato atossico, sughero.

    - Struttura: senza fondo, preferibilmente con il tetto apribile.

    - Tipologia: Meglio a due stanze, lunghezza di almeno cm 14.
    Ottimo il labirinto a più stanze, misure 31x20xh9 (è una grande casa con diverse camere. Il criceto può organizzare la sua abitazione come farebbe in natura: un nido, una toilette ed uno o più magazzini per le provviste).

    - Aperture non meno larghe di cm 5-6;
    (Se un criceto cerca di passare per un foro troppo piccolo con le guance piene, può ferirsi l'interno delle guance con dei semi appuntiti).

Importante: la casa-nido deve assolutamente essere posta al pianterreno dell'habitat sopra un alto strato di lettiera.

BEVERINO
    - Meglio due.
    - Beverino a goccia o beverino per uccelli a vaschetta larga.

LETTIERA
Canapa, lino, truciolato, cellulosa.
Materiali scavabili e comodi per le zampe.
Controllare che la lettiera scelta non presenti troppa polvere.

N.B. Evitare ASSOLUTAMENTE le lettiere profumate.

Mettere almeno 15 cm di lettiera (meglio, ma non necessario, mischiarne più tipi).

Vantaggi:
    - attività per il criceto (tunnel e gallerie);
    - meno odore nella gabbia;
    - In habitat particolarmente ampi, uno strato alto di lettiera riduce la frequenza dei suoi cambi totali; questi sono fonte di stress, quando possibile andrebbero suddivisi in giorni diversi.

ALIMENTAZIONE
Onnivora, costituita principalmente da semi e verdure.
Va aggiunta un'integrazione proteica, se non già contenuta nel mangime abituale.
Va limitato l'apporto di zuccheri, che possono favorire l'insorgere del diabete, per questo la frutta deve essere offerta saltuariamente ed in piccole dosi.
Molti mangimi in commercio hanno quantità carenti di proteine ed un eccessivo apporto di grassi e zuccheri.

*Per alimentazione completa vedere il paragrafo apposito.

BAGNO DI SABBIA
Sabbietta per cincillà, di sepiolite.
Evitare sabbie troppo fini e leggere che possono essere inalate.

NIDO
Carta da cucina o carta igienica, a pezzetti, bianca, senza disegni e senza profumi.
NO AD OVATTA o materiale che possa impigliarsi alle zampe. Neanche se in vendita come "nido per criceti".

ABITUDINI
    - NON DEVE CONVIVERE CON ALTRI ESEMPLARI NELLA STESSA GABBIA.

    - Solitamente é attivo nelle ore notturne;

    - Il criceto non sa valutare le altezze: NON METTERLO SU UN TAVOLO O SUPERFICI DA CUI POTREBBE CADERE;

    - Lasciatelo in pace anche quando è appena alzato. Non disturbatelo mentre fa le sue pulizie personali (molto importanti per lui). Se lo disturberete prima che abbia fatto tutte le sue cose, potrebbe anche mordervi.

    - Non svegliate MAI il criceto per farlo giocare;

    - Riconosce l'ambiente che lo circonda soprattutto con il suo olfatto eccezionale, non con la vista, che è molto debole;


CONSIGLI PER LA GESTIONE:
     Conoscere nome ed indirizzo di un veterinario specializzato in animali esotici. È consigliabile fare una telefonata preventiva, non tutti i veterinari esperti in esotici lo sono anche per criceti;

     Avere una persona che si prenda cura del criceto in caso di assenza;

     Prendete il vostro criceto adottandolo da una associazione,
    non comperate i vostri animali in un negozio.

     Comperate un trasportino, vi sarà utile per portare a casa il criceto, per portarlo dal veterinario e per porgervelo momentaneamente mentre fate la pulizia della sua gabbia.

     A casa, la gabbia del criceto deve essere già allestita al suo arrivo.
      -Lasciatelo un giorno in pace, perché possa ambientarsi.
      -Il giorno dopo, potete cominciare a farvi conoscere:
      1) parlandogli dolcemente;
      2) facendogli prendere confidenza con il vostro odore;
      3) quando gli metterete il cibo nelle ciotole:
      4) quando gli pulirete l'angolo dove ha fatto la pipì, con movimenti tranquilli e lenti.
      Non cercate di prenderlo in mano, verrà il momento in cui salirà spontaneamente. Evitate i rumori forti, che lo potrebbero spaventare. Non forzatelo a fare niente: otterreste solo l'effetto contrario.

     Se volete far uscire il criceto in una stanza, prendete tutte le precauzioni NECESSARIE:
      1- I fili elettrici non devono essere raggiungibili;
      2- Chiudere tutte le fessure tra mobili e pareti;
      3- Chiudere tutte le porte;
      4- Sollevare le tende su cui potrebbe arrampicarsi (i criceti sanno arrampicarsi tra i termosifoni e le pareti);
      5- Coprire le prese elettriche.
    Se non è possibile mettere in sicurezza una stanza, procuratevi o costruite un grande recinto. Vi poserete dentro la gabbia con la porta aperta, e nel recinto metterete delle scatoline di cartone a cui avrete ritagliato una porticina. Dentro mettete qualche seme. Il criceto avrà qualche rassicurante nascondiglio, mangerà epian piano non avrà più paura di uscire. Deve sempre sapere che è libero di tornare nella sua gabbia, se lo desidera. Allora acquisterà fiducia e sicurezza;

     Per fare conoscenza è possibile sedersi a terra, aspettando che sia lui ad avvicinarsi. Appoggiate una mano a terra col palmo rivolto verso l'alto, con dentro un pinolo.
"Le piccole cose hanno la loro importanza: è sempre per le piccole cose che ci si perde."
Immagine
Immagine
Immagine

Avatar utente
darkrat
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 26223
Iscritto il: 23/01/10, 22:41
Sesso: Maschio

Gabbie adatte

Messaggioda darkrat » 04/12/16, 18:42

Esempi di gabbie:

I link portano alle gabbie, in vendita su alcuni siti. Sono state ordinate per prezzo, ma consigliamo di verificare se nel momento in cui leggete non siano disponibili altrove a prezzi più bassi.

-Habitat Fop "Tamburino", "Tamburino Natura" e "Charlie prestige";
misure: L 75 x P 47 x H 33 cm
https://www.ziprar.com/petshop/habitat- ... urino.html
https://www.ziprar.com/petshop/fop-gabb ... l?___SID=U
https://www.ziprar.com/petshop/habitat- ... stige.html

Tre versioni dello stesso habitat in plexiglas. Il ripiano della Charlie Prestige è in vendita anche separatamente. Delle tre, la versione Charlie Prestige è connettibile tramite i tunnel fop e/o compatibili.
Attenzione! Gabbie con un'altezza che può essere limitante. Per inserire una ruota di dimensioni adeguate potrebbe essere necessario creare uno spazio libero dalla lettiera o togliere il portellone superiore.

-Habitat Imac Bingo;
misure 70,5 x 45,5 x 29 cm
https://www.ziprar.com/petshop/gabbia-imac-bingo.html
Habitat in plexiglas non troppo ampio, disponibile spesso nei negozi fisici.
Predisposto alle espansioni, è però compatibile solo coi tunnel della serie Bubble https://www.ziprar.com/petshop/tunnel-i ... -tube.html , adatti anche alla serie dei più piccoli Imac Yo Yo (qui consigliati come espansioni, non come gabbie a sè): https://www.ziprar.com/petshop/gabbia-i ... yo-yo.html https://www.ziprar.com/petshop/gabbia-imac-yo-yo.html https://www.ziprar.com/petshop/gabbia-i ... -plus.html
Attenzione! Gabbia con un'altezza che può essere limitante. Per inserire una ruota di dimensioni adeguate potrebbe essere necessario creare uno spazio libero dalla lettiera o togliere il portellone superiore.

-Serie Fop Topolino;
Topolino Thiago Dimensioni: 75 x 47 x 34 cm https://www.ziprar.com/petshop/gabbia-f ... hiago.html
Topolino Raul Dimensioni: 89 x 51,5 x 34,5 cm https://www.ziprar.com/petshop/gabbia-f ... -raul.html
Topolino Paco Dimensioni: 102 x 55 x 36,5 cm https://www.ziprar.com/petshop/gabbia-f ... -paco.html

I nuovi modelli hanno uno sportello sul tetto ed uno sulla parte frontale.
Attenzione! Gabbie con un'altezza che può essere limitante. Per inserire la ruota potrebbe essere necessario creare uno spazio libero dalla lettiera.

-Gabbia Alaska;
misure: L84 x P48,5 x H45cm (distanza barre 9 mm)
http://www.zooplus.it/shop/roditori_pic ... _cm/284183

Gabbia ampia, con un buon rapporto dimensioni/prezzo. Smontabile. Sono stati sollevati dei dubbi sulla sicurezza, per criceti con tenedenza all'arrampicata potrebbe essere necessario coprire i punti in cui le pareti frontali e laterali convergono.

-Gabbia Kios Ferplast;
misure: L 70 x P 47 x H 28 cm distanza sbarre: 7 mm
http://www.ferplast.com/it/kios.html

Gabbia non particolarmente ampia.
Predisposta al collegamento ad altri moduli.
Attenzione! Gabbia con un'altezza che può essere limitante. Per inserire la ruota potrebbe essere necessario creare uno spazio libero dalla lettiera.

-Habitat Ferplast Duna Multy;
misure: L 71 x P 46 x H 31,5 cm
https://www.ziprar.com/petshop/gabbia-f ... multy.html
http://www.millstore.it/ferplast-duna-m ... e-topolini

Attenzione! Gabbia con un'altezza che può essere limitante. Per inserire la ruota potrebbe essere necessario creare uno spazio libero dalla lettiera o togliere il portellone superiore. Dimensioni non grandi.

-Gabbia Imac Rat 80;
Dimensioni: 80 x 48,5 x 37,5 cm
https://www.ziprar.com/petshop/gabbia-imac-rat-80.html

- Gabbia Ferplast Criceti Deluxe;
http://www.millstore.it/ferplast-cricet ... er-criceti
Dimensioni: 76 x 45 x h 33,5 cm

-Gabbia Barney Skyline;
misure: L 100 x P 54 x H 45 cm (distanza tra le barre: 7 mm)
http://www.zooplus.it/shop/roditori_pic ... _cm/185742

- Gabbia Ferplast Criceti 15;
misure: L 78 x P 48 x H 39 cm (distanza tra le sbarre della griglia 1 cm)
https://www.ziprar.com/petshop/gabbia-c ... ti-15.html
http://www.millstore.it/ferplast-cricet ... er-criceti

-Gabbia Imac Criceti 16;
misure: 80 x 48,5 x 38 cm
https://www.ziprar.com/petshop/gabbia-i ... l?___SID=U

-Ferplast "Criceti 100 EL" e "Criceti 100"
misure: 95 x 57 x 50 cm
Criceti 100 EL https://www.ziprar.com/petshop/gabbia-f ... 00-el.html senza accessori interni
Criceti 100 https://www.ziprar.com/petshop/gabbia-f ... i-100.html con 2 ripiani ed altri accessori.

-Gabbia Ferplast Duna Fun Large
Dimensioni: 71,5 x 46 x 40 cm
https://www.ziprar.com/petshop/gabbia-f ... large.html
http://www.millstore.it/ferplast-duna-f ... er-criceti

Non grande superficie. Potrebbe essere necessario togliere uno dei ripiani o il portello superiore per ospitarvi una ruota di dimensioni adeguate. Compresi i tubi ed i tappi di chiusura, può essere collegata ad altre gabbie.

-Habitat Maxi Duna Multy;
misure: L 99 x P 51,5 x H 36 cm
http://www.ferplast.com/it/maxi-duna-multy.html

-Skyline Alexander
misure: L 101 x P 52,5 x H 51 cm
http://www.zooplus.it/shop/roditori_pic ... ?rrec=true

Gabbia alta e ricca di arredi interni, per inserire la ruota potrebbe rendersi necessario porre in alto uno dei ripiani. Qualche esemplare più incauto potrebbe lanciarsi e farsi male. Qualcuno ha preferito creare dei "muri" ai ripiani o eliminare parte degli arredi.

-Terrario Skyline Kerry;
misure: L 75 x P 45 x H 37 cm.
http://www.zooplus.it/shop/roditori_pic ... ali/219078

-Gabbia Ferplast Karat 80;
Dimensioni: 78,5 x 45,5 x h 52,5 cm
http://www.millstore.it/ferplast-karat- ... er-criceti

Si raccomanda di riempire bene la vasca in vetro e prestare attenzione che dal ripiano in alto il criceto non possa cadere o lanciarsi su oggetti.

-Gabbia Living World Green Eco Habitat;
misure L98,5 x P58,5 x H61 cm o L118,5 x P78,5 x H61 cm
Altezza senza rotelle: 52 cm.
http://www.zooplus.it/shop/roditori_pic ... _cm/347633

-Terrario Skyline Marrakesh;
misure: L 77 x P 47 x H 38 cm o L 96 x P 47 x H 38 cm
http://www.zooplus.it/shop/roditori_pic ... ali/434416

-Gabbia Skyline Falco; misure: L 75 x B 45 x H 62 cm o L 100 x P 50 x H 75 cm (distanza tra le sbarre della griglia 8mm)
http://www.zooplus.it/shop/roditori_pic ... ali/117205

Misure totali LxPxH 75x45x62 cm
Terrario in vetro H ca.47 cm Griglia superiore H ca. 15 cm
Apertura anteriore LxH 39x19 cm
Rampe LxPxH 40x7,3x0,6 cm Piani LxPxH 42,2x26x0,6 cm
Casetta-riposo LxPxH 14x9x8,5 cm

Misure totali LxPxH 100x50x75 cm
Terrario in vetro H ca.50 cm Griglia superiore H ca. 25 cm 39x19 cm
Apertura anteriore LxH 39x19 cm
Rampe LxPxH 53x7,5x0,6 cm Piani LxPxH 47,4x31,6x0,6 cm
Casetta-riposo LxPxH 15x11x11 cm

Concepita probabilmente per animali più agili come topi e gerbilli, questa gabbia ha un'altezza elevata. Se la si sceglie vanno prestate particolari attenzioni perchè sia sicura: riempire il più possibile la vasca in vetro per ridurre l'altezza dai ripiani al fondo e non lasciare oggetti sotto il bordo dei ripiani per scongiurare il pericolo di traumi in caso di caduta.
Va altresì notato che, a causa della ridotta distanza tra i ripiani ed il soffitto, non è possibile poggiare la ruota sui ripiani della versione da 80 cm, mentre nella versione da 100 cm potrebbe comunque risultare difficile con ruote di diametro adeguato.
Apertura solo superiore, nonostante una buona ampiezza potrebbe risultare scomoda per qualcuno.


-Terrario LaOla Economy, Terrario LaOla Premium
Misure interne 100 x 50 x 50
Dimensioni esterne 103,5 x 50 x 50

https://www.rodipet.de/shop/nagarien/na ... x50cm.html

https://www.rodipet.de/shop/nagarien/na ... x50cm.html

Terrari con un sistema ad incastro che consente di montarli e smontarli.
Due modelli di materiali differenti, MDF (derivato del legno) per il terrario LaOla Economy, legno di betulla prodotto in Germania per il terrario LaOla Premium.
Non presentano internamente punti d'appiglio, per evitare il rosicchiamento. Interno verniciato e fondo plastificato per una facile pulizia. Prodotti secondo standard di basso impatto ambientale (più informazioni sul sito, in tedesco).

Terrari da poco tempo sul mercato, non ci sono arrivate esperienze dirette.
Data la presenza di scanalature solo sul coperchio, riteniamo che questi terrari non siano abbastanza ariosi per ospitarvi anche criceti dorati, nonostante le dimensioni rispettino gli standard di spazio italiani per questa specie. Va notato che nel paese di produzione la misura di 1/2 m² è considerata lo standard per i criceti nani ma insufficiente per i criceti dorati. Il sito di vendita, Rodipet.de, ha un'ottima reputazione sulla conoscenza, la ricerca ed il benessere dei criceti.

-Gabbia Ferplast Karat 100
Dimensioni: 98,5 x 50,5 x h 61,5 cm
http://www.millstore.it/ferplast-karat- ... er-criceti


Si raccomanda di riempire bene la vasca in vetro e prestare attenzione che dal ripiano in alto il criceto non possa cadere o lanciarsi su oggetti sottostanti.
Immagine ...is more fun!
POCO DISPONIBILE IN QUESTO PERIODO, SCUSATE.

Avatar utente
darkrat
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 26223
Iscritto il: 23/01/10, 22:41
Sesso: Maschio

Habitat alternativi

Messaggioda darkrat » 04/12/16, 18:42

Soluzioni alternative, fai-da-te o su misura.

Box di plastica, di uso comune per riporre oggetti.
L'alternativa più economica per i nanetti, solo 13,99 per il comune Samla Ikea. Coperchio non necessario se non ci sono pericoli per il criceto, quali altri animali o la possibilità che oggetti cadano dall'alto dentro il box.
Il nostro consiglio è comunque quello di averne uno approntato con rete metallica.

http://www.ikea.com/it/it/catalog/products/90102971/ Samla Ikea, 13,99 €
Nel caso di altri animali in casa è consigliabile fermare il coperchio con le apposite clip.

https://www.leroymerlin.it/catalogo/sca ... 35123060-p T-box XXL, 19,99 € nella catena Leroy Merlin, disponibile anche in altri negozi. già compreso di coperchio agganciabile.
Ha la base più ampa ed incoraggia meno il rosicchiamento rispetto al Samla.

Questi sono i due più consigliati.
Qualunque marca si scelga, porre attenzione alle misure della base ed accertarsi che il criceto non possa evadere scalando gli arredi.
Immagine
Box allestito con ripiani in legno e ripiano Variera Ikea.
Immagine
Coperchio modificato in casa con rete metallica.
Immagine
Box arredato.

In entrambi si notano ripiani Ikea Rationell Variera .
http://m.ikea.com/it/it/catalog/products/art/80136622/
http://m.ikea.com/it/it/catalog/products/art/60136623/
Molto usati in box e terrari. Sebbene i buchi del piano siano piccoli, sarebbe preferibile coprirli.

-Esempi di gabbia/terrario dei nostri utenti



Terrario di Anna13
Costruito in casa.
misure 159x47x45h
http://imgur.com/a/fRc8x http://imgur.com/a/1ditC

Terrario precedente, ottenuto modificando una vetrinetta Ikea Detolf: http://www.ikea.com/it/it/catalog/products/80269122/
http://imgur.com/a/drgNz http://imgur.com/a/DTT9o


Terrario di Wilander
https://www.dropbox.com/sh/ohlngh76at94 ... Jlkda?dl=0
Terrario in vetro ordinato su misura online da http://animalshouse.it/terrario-teche-su-misura
Misure 100 L x 45 P x 40 H


Terrario di Brioche 24
https://www.dropbox.com/sh/l88qahdbpdy7 ... yKi4a?dl=0
Ricavato da un tavolino Ikea Lack. http://m.ikea.com/it/it/catalog/products/art/10104295/
Misure 90x55
Immagine ...is more fun!
POCO DISPONIBILE IN QUESTO PERIODO, SCUSATE.

Avatar utente
Wilander
Capo Criceto
Capo Criceto
Messaggi: 869
Iscritto il: 26/03/16, 17:01
Sesso: Maschio
Nome reale: Daniele
Criceti che vivono con me: 1
Si chiamano: Sissi
Località: Pordenone
Età: 40

Ruote

Messaggioda Wilander » 04/12/16, 18:43

Aggiungerei qualche casetta o altri accessori (n.d.Dark)
RUOTE

-Ruota in plastica con protezione: http://www.zooplus.it/shop/roditori_pic ... ori/171273

-Ruota in legno senza protezione: http://www.zooplus.it/shop/roditori_pic ... ori/262700

-Ruota in legno senza protezione: http://www.zooplus.it/shop/roditori_pic ... ori/112346
N.B. AVVERTENZA RIGUARDO LA RUOTA BOGIE WHEEL:
"se ci sono delle traversine incollate, queste devono essere leggermente arrotondate e non più alte di 2 mm.
La distanza non deve superare i 3 cm, affinchè il criceto vi trovi un buon appoggio. Le ruote con traversine che si trovano in commercio, hanno tutte una errata distanza fra le traversine, e le traversine sono troppo alte per i piedini del criceto! Consiglio di staccare le traversine e di sostituirle con una striscia o dei pezzi di sughero" (fonte: die Brain). Piccolo tutorial su come rivestire la ruota con il sughero
viewtopic.php?f=21&t=26622&hilit=tutorial+ruota&start=60

-Ruota in legno senza protezione: https://www.ziprar.com/petshop/ruota-ha ... 20-cm.html

-Ruota in plastica senza protezione: https://www.ziprar.com/petshop/ruota-sp ... 20-cm.html

-Ruota in plastica con protezione: https://www.rodipet.de/shop/laufraeder/ ... beige.html

-Ruota in legno senza protezione con rivestimento interno di sughero: https://www.rodipet.de/shop/laufraeder/ ... ufrad.html
Lei, laggiù in fondo, mi deve ascoltare! Altrimenti io sto qui a parlare ad minchiam!

Avatar utente
Wilander
Capo Criceto
Capo Criceto
Messaggi: 869
Iscritto il: 26/03/16, 17:01
Sesso: Maschio
Nome reale: Daniele
Criceti che vivono con me: 1
Si chiamano: Sissi
Località: Pordenone
Età: 40

Lettiere e sabbia da bagno

Messaggioda Wilander » 04/12/16, 18:43

Lei, laggiù in fondo, mi deve ascoltare! Altrimenti io sto qui a parlare ad minchiam!

Avatar utente
fuij
Criceto d'Argento
Criceto d'Argento
Messaggi: 1959
Iscritto il: 18/04/16, 13:53
Sesso: Femmina
Criceti che vivono con me: 1

Pulizia

Messaggioda fuij » 04/12/16, 18:44

PULIZIA DELLA GABBIA

Premessa:
Il criceto vive in modo estremamente stressante la pulizia totale del suo habitat poiché, perdendosi tutte le sue tracce odorose, non riesce più ad orientarsi. La distruzione dei suoi odori è più stressante di una lotta con un suo simile, il che comporta una frequenza cardiaca altissima, da 300 a 500 battiti e oltre; necessita di circa 4 ore per tornare tranquillo.

-Istruzioni per la pulizia:
Una pulizia a fondo è talvolta necessaria.
Specialmente d'estate, nella lettiera, si possono annidare dei parassiti, spesso può comparire della muffa. In gabbie spaziose, ogni mese, togliere 3-4 cm superficiali di lettiera e arieggiare, rimescolando, quella rimanente. Infine aggiungere 3-4 cm di lettiera nuova. In gabbie aventi misure minime (100x50 cm) si sostituiscono parti di lettiera a seconda della necessità.
La lettiera DEVE essere completamente sostituita 3-4 volte all'anno.

Durante la pulizia:
1- Lasciare libero il criceto in una stanza sicura, o metterlo in un trasportino assieme al materiale del suo nido;
2- Rimuovere gli oggetti dell'arredo e ricordare esattamente la posizione di ogni oggetto, del nido, del nascondiglio delle scorte di cibo;
3- Eliminare la vecchia lettiera ed i resti di cibo;
4- Pulire la vasca inferiore, le pareti, le griglie e gli oggetti di arredo, se necessario con acqua calda e sapone non profumato o con acqua calda e aceto o con acqua calda e amuchina;
5- Risciacquare tutto accuratamente.

EVITARE detergenti aggressivi profumati: nonostante un attento risciacquo, rimangono sempre dei residui, i cui odori irritano gli occhi e le delicate vie respiratorie del criceto.

Dopo la pulizia:
1- Mettere tutti gli oggetti dov’erano prima, così il criceto può orientarsi meglio;
2- Nei posti dove il criceto aveva le sue riserve di cibo, mettere delle piccole quantità di cibo secco (mix): questo servirà a tranquillizzarlo;
3- Cospargere un po' di semi in giro per la gabbia, perchè il criceto possa subito portarli nei suoi nascondigli;
4- Mettere a disposizione nuova carta igienica per il nido.

Se si vuole aggiungere qualche nuovo oggetto di arredamento, farlo in un periodo di calma lontano dalle pulizie.

Dopo la pulizia lasciare il criceto tranquillo per un giorno.

PULIZIA ARREDI

- Beverino: Cambiare l’acqua ogni giorno. Ogni tre giorni pulire a fondo il contenitore e risciacquare abbondantemente per evitare la formazione di calcare.

-Ciotola della verdura fresca: Lavare ogni giorno.

-Angolo della pipì: I criceti, generalmente, scelgono un angolino nella gabbia per fare la pipì in cui è possibile sistemarvi una toilette, che deve essere pulita ogni 2-3 giorni.
Se il criceto urina dappertutto, una volta alla settimana togliere le parti sporche e sostituirle con lettiera pulita.

-Feci: Il criceto distribuisce le feci ovunque, anche tra le scorte di cibo. Pur essendo ben secche, è meglio toglierle ogni 1-2 settimane.

-Pulizia del nido: Se il criceto fa scorte di cibo fresco e verdura, il nido deve essere regolarmente controllato per togliere il cibo marcescente, (per evitare questo comportamento fornire solo la quantità di cibo fresco che possa essere consumata entro il giorno seguente e se il criceto continua a mettere da parte la verdura, presentargliela infilzata su uno spiedo).
Il foraggio verde secco, può essere lasciato nel nido.
Eliminare le feci e il vecchio mangime e rimettere al loro posto la carta igienica pulita e il nuovo mix dove è stato tolto quello vecchio.
"Le piccole cose hanno la loro importanza: è sempre per le piccole cose che ci si perde."
Immagine
Immagine
Immagine

Avatar utente
fuij
Criceto d'Argento
Criceto d'Argento
Messaggi: 1959
Iscritto il: 18/04/16, 13:53
Sesso: Femmina
Criceti che vivono con me: 1

Alimentazione

Messaggioda fuij » 04/12/16, 18:44

ALIMENTAZIONE CRICETO NANO

MIX IN VENDITA:
È difficile, se non quasi impossibile,trovare nei negozi un mix completo adatto ai criceti: bisogna sempre aggiungere qualche elemento necessario (generalmente semi) e toglierne qualche altro (semi troppo grassi e crocchette colorate, zuccherine) dannoso per la sua salute.

Somministrare un cucchiaio da tè al giorno o riempire la ciotola, tenendola sotto controllo, ed assicurarsi che il criceto abbia una riserva personale, tra le sue scorte, di circa 100 grammi.

-Bunny Sogno Per Criceti Nani:
Un mix completo, che non ha bisogno di integrazioni di semi o di proteine, consigliato anche dall' AIC (Associazione Italiana Criceti). Reperibile principalmente online ed è venduto in confezione per criceti nani.

-Mix Zoodi Della Rodipet Per Criceti Nani:
Un mix completo, non ha bisogno di integrazioni di semi o di proteine. Reperibile online ed è venduto in confezione per criceti nani in versione junior (fino ad un anno di età) e senior (oltre un anno di età). Disponibile anche la versione per ibridi.


MIX FATTO IN CASA:
È possibile fare un ottimo mix anche in casa. I componenti sono facili da trovare al supermercato, nel reparto zuppe, minestroni, legumi, cereali.
Sono contrassegnati con un asterisco (*) tutti i componenti del mix che NON devono essere dati agli ibridi o ai criceti con DIABETE (vedi paragrafo apposito).

Elenco dei semi da comprare:

    - Piselli secchi (* pochi),
    - Lenticchie;
    - Grano Saraceno;
    - Grano Kamut;
    - Orzo;
    - Farro;
    - Avena (*);
    - Panico;
    - Quinoa;
    - Mais (quello per fare il pop corn);
    - Semi Di Lino (Pochi);
    - Riso Decorticato;
    - Semi Di Sesamo;
    - Soia Gialla;
    - Segale (*);
    - Scagliola;
    - Miglio (in quantità doppia rispetto agli altri componenti), in alternativa acquistare un Mix per Cocorite ( il quale NON deve contenere crocchette colorate, gusci di ostriche o frutta secca);
NON acquistate confezioni con la scritta "precotto".

* Esempi di mix fatti in casa, dosati a seconda della specie:
viewtopic.php?p=486245#p486245

* Info video guida mix fatto in casa:


Questo mix casalingo non contiene le proteine necessarie al fabbisogno nutrizionale del criceto.

PROTEINE:
Se il criceto viene nutrito con il mix fatto in casa, 2-3 volte alla settimana integrare, in alternanza e non tutti insieme, con:

    - Un pezzetto di uovo sodo (tuorlo e albume);
    - Un pezzetto di pollo o altra carne bianca (cotta ai ferri, senza sale o altri condimenti);
    - Un po' di tonno naturale (senza olio).

PREMIETTI:
Semi o frutta secca da dare in piccole dosi.
Ogni settimana dare: 6 semi di girasole, 4 pinoli, mezza nocciola o 1/4 di noce (o dosi uguali di altri tipi di noce), perché grassi.
Utili per fare amicizia con il criceto poiché ne vanno ghiotti;

    - Semi di girasole;
    - Pinoli;
    - Pezzetti di mandorle dolci (amare sono nocive);
    - Pezzetti di noci;
    - Ceci;
    - Semi di zucca;
    - Spighe di panico (gialle o rosse).

CONSERVAZIONE DEL CIBO SECCO:
Il cibo secco non dovrebbe venir conservato per più di 4 mesi poiché molte vitamine vanno perse e gli ingredienti grassi diventano rancidi (indicazione maggiormente valida per i mix fatti in casa e non per quelli in commercio adeguatamente trattati).

    Per la conservazione sono ideali:
    - scatole o i barattoli di latta per i biscotti;
    - scatole di cartone grosso, foderate con carta.

    Inadatti:
    - buste di carta o contenitori di carta sottili che non proteggono da parassiti e larve;
    - contenitori di plastica con coperchio o i sacchetti di plastica che possono provocare l’insorgere di muffe.

Il mix dovrebbe contenere semi e cereali vitali, verificabile spargendo il mix su un tovagliolo di carta umido e, tenendolo bagnato,osservare se, dopo alcuni giorni, si sviluppano i germogli.
Dare al criceto nano una regolare dose di germogli freschi, sembra avere un effetto benefico contro il diabete.

Attenzione: se si forma una patina bianca lanuginosa sui semi, si tratta di muffa. Allora buttate via tutto.

VERDURA:
Ogni sera, lavata, asciugata e a temperatura ambiente;
Almeno 3-4 tipi differenti affinché, il criceto, assimili tutte le vitamine ed i minerali necessari.

    - Insalata e radicchio (ogni tipo);
    - Peperone (giallo e rosso);
    - Zucchina;
    - Carota (poca perché zuccherina);
    - Finocchio (tagliato a pezzetti perché ha i fili);
    - Sedano (tagliato a pezzetti perché ha i fili);
    - Cetriolo:
    - Pomodoro maturo (senza semi e senza picciolo);
    - Cavoletti di bruxelles;
    - Zucca;
    - Broccolo;
    - Fagiolini verdi;
    - Germogli di soia;
    - Cavolfiore;
    - Prezzemolo (pochissimo e non indicato per i criceti in gravidanza);
    - Basilico (pochissimo perché può essere nocivo).
* Info guida con contenuto di zuccheri nelle verdure:
viewtopic.php?f=5&t=24171

* Info approfondimento sulle verdure idonee e non idonee:
viewtopic.php?f=5&t=26887

ERBE E FIORI SECCHI:
Erbette e fiori secchi possono essere inclusi in piccole quantità nella dieta, al fine di regolare l'equilibrio minerale. Adattare una miscela di circa 100 grammi al gusto del criceto.

Erbe secche:

    - Ortica (solo secca);
    - Aneto;
    - Avena (foglie);
    - Nocciole (foglie);
    - Tarassaco (Dente di Leone);
    - Melissa;
    - Menta piperita;
    - Malva.

Fiori secchi:

    - Margherita;
    - Camomilla;
    - Fiordaliso;
    - Calendula;
    - Girasole.

*info approfondimento su erbe e fiori idonei e non idonei:
viewtopic.php?f=5&t=26885

*info acquisti di miscele di erbe e fiori secchi:
https://www.rodipet.de/shop/futter/kraeuter-heu/
http://www.zooplus.it/shop/roditori_pic ... ?rrec=true

FRUTTA:
La frutta va data MASSIMO una volta alla settimana ed in piccolissime dosi (perché contiene zuccheri, dannosi per la salute del criceto), lavata, asciugata, senza semi e non fredda di frigorifero. Evitare in caso di DIABETE.

    - Mele;
    - Pere;
    - Ciliegie;
    - Albicocche;
    - Arance (dare con moderazione in quanto acidula)
    - Mandarini (dare con moderazione in quanto acidula);
    - Uva;
    - Frutti Di Bosco;

Come per le verdure, anche per la frutta è valido il consiglio di variare il più possibile.

*Info guida con contenuto di zuccheri nella frutta:
viewtopic.php?f=5&t=24171

*Info approfondimento sulla frutta idonea e non idonea:
viewtopic.php?f=5&t=26888

CIBI DA EVITARE:

- Fagioli
- Frutti esotici (come papaya, mango spesso causano gravi irritazioni a stomaco ed intestino);
- Banane (troppo ricche di zucchero, ed essendo appiccicose possono creare problemi alle sacche guanciali);
- Prodotti da forno (come pane, biscotti e grissini);
- Patate;
- Melanzane;
- Cioccolata (tossica);
- Dolci ( nemmeno quelli venduti come appositi per criceti ad esempio bastoncini ricoperti di semi e miele, dannosi per il contenuto di zuccheri e pericolosi perché appiccicosi);
- Prosciutto;
- Cibo condito con olio, sale, o salse;
- Formaggi (oltre al sale, contengono il lattosio, che i criceti tollerano poco. È possibile un'eccezione ogni tanto SOLO con una briciolina di grana o di ricotta).
- Tavoletta dei sali minerali (sovraccaricano i reni).
"Le piccole cose hanno la loro importanza: è sempre per le piccole cose che ci si perde."
Immagine
Immagine
Immagine

Avatar utente
fuij
Criceto d'Argento
Criceto d'Argento
Messaggi: 1959
Iscritto il: 18/04/16, 13:53
Sesso: Femmina
Criceti che vivono con me: 1

Il diabete

Messaggioda fuij » 04/12/16, 18:45

IL DIABETE NEL CRICETO NANO
Il diabete è una malattia subdola quanto pericolosa. Spesso i criceti nani ne sono soggetti ed in particolar modo gli ibridi (incroci tra winter white e Campbell) ed i consanguinei, a causa della loro struttura genetica indebolita.

Sintomi:
    - Aumento della sete: Normalmente un criceto nano beve poco; se lo fa’ più del solito o più spesso, può essere un sintomo di diabete;

    - Aumento della fame: In uno stadio avanzato, si arriva ad un aumento dell'assunzione di cibo. I carboidrati non vengono adeguatamente metabolizzati, i criceti dimagriscono, hanno continuamente fame e mangiano di più;

    - Aumento di attività: Spesso si verificano fasi di aumento di attività, in parte anche di aggressività;

    - Perdita di attività: Nella maggior parte dei casi, i criceti sono meno attivi: corrono meno sulla ruota e soprattutto si stancano subito. Dopo l'assunzione di cibo, si addormentano ovunque anche fuori dal nido, senza protezione alcuna.

Diagnosi
L'esame del sangue per un criceto nano è praticamente impossibile quindi la diagnosi della malattia può essere ottenuta solo con un esame delle urine adeguatamente prelevato dal veterinario.

Prevenzione e trattamento del diabete
Per prevenire il diabete, è utile una alimentazione molto equilibrata, con molti componenti diversi *.
Le specie a rischio, come i Campbell e gli ibridi (incroci Campbell-Winter White):

    1. Non devono mangiare frutta;

    2. Non devono mangiare dolcetti, biscotti, frutta essiccata, stuzzichini con melassa o miele (vale per tutte le specie di criceto);

    3. La razione di verdure deve essere varia ed equilibrata. Dare ogni giorno almeno 4 tipi di verdura diversa; un tipo di verdura ricca di carboidrati (carote, peperoni, etc.), più tre tipi di verdura diversa (insalata, zucchine, finocchi, etc.);

    4. I semi di fieno greco sembra abbiano il potere di abbassare la glicemia. Possono essere mescolati al mix secco o dati a parte ma non bisogna esagerare con la quantità, perché sono molto grassi;

    5. I germogli freschi sembrano avere lo stesso effetto benefico;

    6. Per prevenire il diabete, è molto importante un habitat spazioso e molto movimento.

*È importante che il criceto possa sempre scegliere quale componente mangiare. Ogni criceto sa da solo cosa è bene mangiare, quale cibo è sano per lui, se ha davvero una scelta.
Se un criceto viene messo per precauzione a dieta da cucciolo e gli si riduce perfino il mix secco, comincia a mangiare tutto quello può, per paura di restare senza cibo. Perde, così, la capacità di selezionare e si nutre in modo insano, perché è esposto ad una continua carenza.
Con una dieta troppo precoce, perciò, il problema del diabete si aggrava.


Se un criceto è ammalato di diabete in modo comprovato e non ha altre malattie, bisogna provvedere ad un’alimentazione personalizzata. Controllare il mix secco, togliendo le carote secche ed altri componenti zuccherini. Dare più insalata e verdura, tranne quella zuccherina.
Se si immagina che il criceto sia affetto da diabete, non effettuare sull'animale diagnosi, cure fai da te o diete ferree senza il controllo di un bravo veterinario specializzato in animali esotici.
"Le piccole cose hanno la loro importanza: è sempre per le piccole cose che ci si perde."
Immagine
Immagine
Immagine

Avatar utente
fuij
Criceto d'Argento
Criceto d'Argento
Messaggi: 1959
Iscritto il: 18/04/16, 13:53
Sesso: Femmina
Criceti che vivono con me: 1

Alte temperature e colpi di calore

Messaggioda fuij » 04/12/16, 18:46

PROBLEMI DELL'ESTATE – IL CALDO

Premessa:

I criceti, sopportano molto male le alte temperature.
In natura, vivono in costruzioni sotterranee, dove raramente la temperatura supera 10 gradi.
Prestare attenzione a temperature sopra i 22 gradi, dai 25 gradi bisogna provvedere a rinfrescare l'ambiente.
I criceti si leccano per rinfrescarsi, ma così facendo perdono molti liquidi e si disidratano velocemente.

Soluzioni per le alte temperature in casa:
- Un condizionatore, che mantenga la temperatura ambientale sempre allo stesso livello. Gli sbalzi di temperatura devono essere evitati!

Se non lo si possiede:

-Mettere piastrelle e pietre in gabbia.

-Utilizzare vasi di creta umidi. L'argilla assorbe molta acqua e poi la rilascia lentamente. I vasi devono essere assicurati in modo che non possano rotolare via. (NON METTERE PEZZI DI ARGILLA LIQUIDA O PER PIANTE NELLA GABBIA).

- Aggiungere un secondo contenitore con sabbietta leggermente inumidita.

-In caso di caldo eccessivo, mettere alcuni cubetti di ghiaccio, oppure un siberino, in un sacchetto, avvolgere in un panno e adagiare sopra le sbarre, ma da un lato della gabbia. Da lì l'aria fresca scenderà nella gabbia. EVITARE di porre il siberino DENTRO LA GABBIA, perchè potrebbe essere rosicchiato. Sostituire quando necessario. RINFRESCARE SEMPRE SOLO UNA PARTE DELLA GABBIA.

-Se l’abitazione diventa molta calda, trasferire il criceto in un luogo fresco (cantina, bagno).Impedire assolutamente che i raggi del sole vadano diretti sulla gabbia!!

- Intorno a mezzogiorno chiudere tende e finestre (così la stanza resta fresca più a lungo).

-Arieggiare bene di notte, alla mattina e alla sera ma non esporre la gabbia a correnti dirette.

-Con forte caldo sono proibiti i trasporti, se inevitabile, solo in vetture climatizzate ( l'impianto di condizionamento deve solo rinfrescare leggermente l'aria, mai direttamente sul criceto).

Alimentazione:
-Dare meno noci e nocciole e scegliere dei semi poveri di grassi. Due volte al giorno dare verdure fresche come cetrioli e insalate che sono degli ottimi dissetanti.

-E' consigliabile mettere nella gabbia un beverino con la pallina e uno con la vaschetta larga (per uccelli). L'acqua deve essere rinnovata ogni giorno: con il caldo si formano velocemente batteri, alghe e muffe.

IL COLPO DI CALORE
I criceti non possono sudare non avendo le ghiandole sudoripare perciò ad un'alta temperatura ambientale, può verificarsi un colpo di calore. Ne sono maggiormente soggetti criceti obesi, in gravidanza o anziani.

Sintomi:
Il criceto risulta

-Apatico;
- Giace di fianco;
- Respira velocemente e superficialmente;
- Ha il battito cardiaco veloce e debole in contemporanea.

Soluzioni:
-Avvolgere il criceto in un asciugamano fresco e umido ( NON freddo, niente ghiaccio!!);
-Somministrargli dei liquidi;
-Immergergli i piedini in acqua fresca (Non fredda).
-Portare immediatamente il criceto dal veterinario.
NON RITARDARE LA VISITA DAL VETERINARIO PERCHE' UN COLPO DI CALORE NON CURATO, PUO' PORTARE IL CRICETO ALLA MORTE, IN BREVE TEMPO.
"Le piccole cose hanno la loro importanza: è sempre per le piccole cose che ci si perde."
Immagine
Immagine
Immagine

Avatar utente
fuij
Criceto d'Argento
Criceto d'Argento
Messaggi: 1959
Iscritto il: 18/04/16, 13:53
Sesso: Femmina
Criceti che vivono con me: 1

Il letargo

Messaggioda fuij » 04/12/16, 18:47

IL LETARGO

I criceti che vivono in casa NON cadono in letargo MA a volte può succedere, generalmente in primavera.

Sintomi:
Il criceto risulta

-profondamente addormentato;

-freddo al tatto;

-con il battito cardiaco impercettibile (solo il veterinario lo capta).

Da l'impressione di essere morto.

Soluzioni:
-Prendere lentamente il criceto tra le mani per riscaldarlo;

-Accarezzarlo lentamente per riattivare la circolazione sanguigna;

-Somministrargli 3-4 gocce di acqua e zucchero d'uva.

Al suo risveglio fategli trovare acqua e cibo che si è soliti dare.

Curiosità:
Probabilmente il letargo avviene in Primavera poiché con i primi raggi di sole viene spento il riscaldamento e fatta arieggiare la casa.
Ne consegue un rapido abbassamento di temperatura che induce il criceto al letargo.
"Le piccole cose hanno la loro importanza: è sempre per le piccole cose che ci si perde."
Immagine
Immagine
Immagine

Avatar utente
Emanx
Criceto d'Argento
Criceto d'Argento
Messaggi: 1483
Iscritto il: 11/09/16, 11:47
Sesso: Maschio
Nome reale: Emanuele
Criceti che vivono con me: 1
Si chiamano: Hubble (7 mesi)
Località: Milano

Re: scheda

Messaggioda Emanx » 04/12/16, 19:53



Torna a “Winter White, Campbell, Dorato......”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite