Tutti i mesi in diretta con news ed esperti del mondo animale zooplus.it zooplus.de

Alan, un criceto contraddittorio

Storie, racconti e immagini dei nostri cricetini
Avatar utente
Asclepio
Criceto Rosicchiatore
Criceto Rosicchiatore
Messaggi: 62
Iscritto il: 23/11/16, 22:33
Sesso: Maschio
Criceti che vivono con me: 1
Si chiamano: Alan

Alan, un criceto contraddittorio

Messaggioda Asclepio » 29/01/18, 20:13

Ciao a tutti, ho finalmente deciso di raccontarvi del mio criceto Alan, delle sue abitudini e della sua gestione. Sono iscritto sul forum da circa un anno ormai, ogni tanto mi capita di scrivere qua e là, ma vi seguo da moltissimo tempo (credo di aver iniziato più di 8 anni fa) come avevo già raccontato a suo tempo nella mia presentazione. Sono stato indeciso se scrivere un topic in questa sezione e non l’ho fatto fino ad ora soprattutto perché non ne sentivo la necessità, ma ho deciso di fare più attivamente parte di questo forum (e di tutta la comunità di lettori di passaggio, se vogliamo essere ottimisti) condividendo l’esperienza che grazie ad Alan stesso sto costruendo pian piano e che (sempre per essere grandi ottimisti) magari può essere utile anche a qualcun altro.

Ho tenuto diversi criceti e in diversi momenti della mia vita: quando andavo all’asilo (ahimé, vittima anche della pubblicità fatta dal cartone Hamtaro) un dorato, o meglio due dato che la prima criceta acquistata in negozio era incinta; poi un winter white, alle medie, di cui mi sono preso cura per quanto ho potuto, leggendo il forum ma senza poter realmente scegliere il modo adeguato per prendermene cura; e ora, da universitario, con giusto un po’ più di giudizio, buonsenso e indipendenza, un altro winter white di nome Alan. Non ho la pretesa di essere un grande esperto, ma quello che posso dire è che ogni criceto è veramente un’entità a sé, ha un carattere, delle abitudini e dei gusti personali. Il che, in effetti, è estremamente sorprendente. Credo quindi che sia importante contribuire alla felicità del proprio animale domestico cercando di capire come bilanciare e trovare un equilibrio tra il suo intrattenimento, le sue esigenze, la sua salute ma anche le effettive possibilità del proprietario, o il fatto che il criceto passa gran parte del suo tempo in una gabbia (esclusi particolari casi per cui alcuni riescano, anche qui sul forum a lasciare il criceto libero molto tempo o addirittura sempre). Oltre al fatto che appunto, ciò che va bene per uno può non essere necessario per un altro (esempio pratico: prima di adottare Alan, avevo fatto scorta di tubi di cartone, ricordando quanto fossero amati dal mio ultimo criceto… inutile dire che invece, vengono sapientemente evitati)

E qui veniamo proprio ad Alan, un winter white sapphire maschio di ormai 7-8 mesi che ho adottato a fine agosto da una ragazza del forum (se siete curiosi, credo possiate risalire ad un post nella sezione adozioni di agosto… bhe, è andato a buon fine ;-) ).
Inizialmente schivo nei miei confronti, ma al contempo estremamente curioso di interagire con qualsiasi oggetto inserito nella gabbia che non fosse una mano per accarezzarlo. Perché Alan è tuttora un criceto delle contraddizioni sotto tanti aspetti:
-mangia volentieri frutta e verdura, escluse poche cose, ma guai a presentargli qualcosa di nuovo semplicemente mettendolo nella ciotola; eh, no, bisogna tagliare finemente (nel caso non si tratti di una foglia o simile) e infilzare con uno stuzzicadenti il malcapitato vegetale, o appenderlo con lo spago e lasciarlo a disposizione penzolante… altrimenti che divertimento c’è? Solo nel caso di alcune verdure a foglia o della frutta posso permettermi di essere pigro e lasciarle a sua disposizione nella ciotola
- come ho detto, ama curiosare, esplorare e soprattutto scavare gallerie nella lettiera; però i tubi di carta igienica o altri rifugi diversi dalla casetta Leif no, quelli proprio non fanno per lui.
- sempre pulitissimo, farebbe della sabbia per cincillà la sua sposa da quanto ama rotolarcisi, poi però è un pisciatore sulla ruota incallito
- è un cultore delle camole della farina, ma solo quelle già presenti nel mix (bunny expert) non quelle nel mix proteico comprato apposta per lui (che evidentemente hanno preso l’odore dei gamberetti secchi o degli altri insetti presenti)

E molti altri di questi atteggiamenti che, come si sarà inteso, non fanno che “intrattenermi” e “incantarmi”.
In realtà fare breccia nel suo cuore è stato piuttosto semplice: me lo sono comprato col cibo, come succede anche con gli esseri umani. Infatti, davanti ad un seme di girasole, pinolo, seme di zucca o altra prelibatezza, Alan non riesce a dire di no, tanto da mettere da parte le sue riserve per fiondarsi sulla mano. Queste, insieme alla più salutare spiga di panico, sono state le chiavi per conquistarmi la fiducia del topino, che ormai sale sulla mano e si lascia accarezzare senza spaventarsi.

Ecco un paio di foto:

Immagine

Immagine

Immagine


La prossima volta vorrei mostrarvi le foto del suo habitat (vi dico già che è un Alaska, come si può vedere dal ripiano in foto, così non andate in ansia temendo stia in un trasportino 30x20) e dirvi delle note di gestione più “pratiche”... accetto suggerimenti e consigli.
Buona serata :D

Avatar utente
ghieta
Capo Criceto
Capo Criceto
Messaggi: 999
Iscritto il: 02/06/14, 17:58
Sesso: Femmina
Criceti che vivono con me: 1

Re: Alan, un criceto contraddittorio

Messaggioda ghieta » 29/01/18, 21:13

Che bella descrizione! Mi ha fatto molto piacere leggerla.
Immagine

Avatar utente
franci_fra3
Criceto d'oro
Criceto d'oro
Messaggi: 7425
Iscritto il: 13/04/09, 12:31
Sesso: Femmina
Criceti che vivono con me: 2
Si chiamano: Pepe (nanetto) e Agamennone (dorato)
Località: Emilia

Re: Alan, un criceto contraddittorio

Messaggioda franci_fra3 » 29/01/18, 22:27

Sono andata a leggere i post di agosto: che bello, un'adozione andata magnificamente a buon fine! =D> 5675
Alan è proprio simpaticissimo da come lo descrivi, oltre ad essere davvero uno splendido topetto pacioccoso!! :D 8yuh
ImmagineImmagineImmagineImmagine
ImmagineImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
devilfox95
Capo Criceto
Capo Criceto
Messaggi: 684
Iscritto il: 28/02/17, 23:23
Sesso: Maschio
Nome reale: Ermanno
Criceti che vivono con me: 1
Si chiamano: Gnar
Età: 23

Re: Alan, un criceto contraddittorio

Messaggioda devilfox95 » 31/01/18, 1:54

Ma ciao ciccino, è stato un piacere leggere di te! 8yuh
Gnar 25-02-17

Immagine

Avatar utente
Sheyletta
Criceto d'Argento
Criceto d'Argento
Messaggi: 1730
Iscritto il: 21/10/16, 15:45
Sesso: Femmina
Criceti che vivono con me: 1
Si chiamano: Bianca
Età: 39

Re: Alan, un criceto contraddittorio

Messaggioda Sheyletta » 31/01/18, 6:05

Che bel post di presentazione di Alan! Si vede che tieni a lui... è proprio un bel paciocchino fortunato 8yuh
Shey :ciaociao:
ImmagineImmagine ImmagineImmagine

Avatar utente
kenzia7
Criceto d'Argento
Criceto d'Argento
Messaggi: 4393
Iscritto il: 18/11/13, 21:08
Sesso: Femmina
Criceti che vivono con me: 1
Si chiamano: Timmy

Re: Alan, un criceto contraddittorio

Messaggioda kenzia7 » 31/01/18, 13:21

Bello! Ora vado a cercare i post della sua adozione! :)
Timmy: con me da marzo 2018
Paolina: settembre 2015 - maggio 2018 flower
Grisù: luglio 2013 - novembre 2015 flower

ImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
Asclepio
Criceto Rosicchiatore
Criceto Rosicchiatore
Messaggi: 62
Iscritto il: 23/11/16, 22:33
Sesso: Maschio
Criceti che vivono con me: 1
Si chiamano: Alan

Re: Alan, un criceto contraddittorio

Messaggioda Asclepio » 31/01/18, 22:09

Ciao, vi ringrazio per i complimenti e la calorosa accoglienza :)
Questa è la gabbia di Alan nel complesso:
Immagine

Uso il mix canapa+carefresh, a cui aggiungo un po' di fieno in alcuni punti. Faccio il cambio ogni 2 mesi circa, ma credo che stavolta mi spingerò fino 3, dato che più che altro tende a sporcare punti specifici (casetta, ruota :roll: ) e la lettiera in realtà è pulita. Di solito cerco di farla "arieggiare" smuovendola in profondità un paio di volte a settimana e nei punti in cui tende a compattarsi, ovvero dove non viene scavata o mossa. Se ci sono gallerie le lascio integre ovviamente :lol: In questi giorni in effetti non ci sono movimenti sotterranei, credo sia in ferie. Periodicamente si mette all'opera e dà inizio al restyling dove ritiene sia giusto. Un must è il murarsi vivo dentro la leif, lasciando libera solo l'entrata dal tetto. A proposito, la adora e la consiglio a tutti. All'inizio ero titubante, ma devo dire che è veramente apprezzata. Negli ultimi momenti ha deciso di usare come nido il "sottoscala" infatti ha scavato da lì in profondità e l'ha riempito di carta igienica. In un altra stanza sotto la lettiera invece c'è una delle sue scorte di cibo

Immagine
Qui si vede il tetto della leif, che ho coperto con un tappetino di canapa a cui ho ritagliato l'entrata ad hoc. Devo dire che io mi trovo molto bene perché una volta a settimana posso sbatterlo fuori in giardino e tolgo tutte le bucce dei semi e le cacchine che normalmente si accumulerebbero direttamente sul tetto della leif. Inoltre siccome aveva iniziato a fare pipì sul tetto nell'angolo, posso semplicemente sostituire il tappetino quando sarà del tutto rovinato e evitare che il legno si rovini. So che avrei potuto usare una vernice apposita, ma onestamente è molto più semplice così e mi sento anche più sicuro di non fargli respirare/ingerire sostanze nocive. In più ha il vantaggio di fornire un materiale per il nido: il tappettino è parecchio "spiluccato" perché Alan ha strappato le fibre di canapa per imbottire la tana :D
In primo piano c'è un giochino che ho preparato con spago, cartoncini, gusci di noci e legnetti... lo uso per appendere o nasconderci verdure e premietti vari, così si ingegna un po' a tirarli giù. Una volta se l'è dato addosso, ma adesso ha capito che un gioco-pendolo non ha pietà di un criceto vorace... e ha imparato qualcosa sul karma :crici:

Immagine
Questa zona è una novità dell'ultima settimana: c'è una casetta di fieno (che in realtà snobba, ma io ci nascondo periodicamente qualcosa di buono dentro, così deve esplorare e si mette l'anima in pace con la claustrofobia), intorno c'è un pò di fieno e un mix che ho sparpargliato stasera di fiori e erbette secche (lo uso ogni tanto e ammetto di averlo sparso proprio oggi per ragioni estetiche per la foto :lol: ). La casetta è leggermente interrata per essere più stabile e un po' inclinata così da costituire un appoggio ideale per il ponte di legno che usa come rampa per accedere al ripiano. Ho notato che aveva smesso negli ultimi mesi di usare la scaletta bianca in dotazione, per salire si arrampicava sulla gabbia e per scendere optava per un salto suicida, per cui ho deciso di creare un'ampia scala criceto-friendly. Mi ritengo personalmente soddisfatto del risultato, che si è rivelato molto utile anche per Alan.
Nell'angolo c'è un altro ponte di legno messo in obliquo, che costituisce un riparo e di solito rappresenta un punto di scavo.
In cima ovviamente c'è Alan che supervisiona il set fotografico nella sua dimora :cool:
Sul ripiano ci sono ciotola per secco, ciotola per la verdura e (non credo sia visibile, forse nella prima foto si intravede) una sorta di clip verde da applicare alle sbarre in cui infilo uno stuzzicadenti lungo con le verdure. Era in regalo con il panico del maxi zoo (credo che la marca sia MultiFit... che è un marchio proprio di Maxi Zoo, appunto). Lo ritengo abbastanza utile e Alan apprezza gli spiedini di verdura.

Immagine
Infine nell'angolo, uso uno di quei barattoli di vetro che possono stare appoggiati sul lato (faccio fatica a descriverlo.. spero si capisca cosa intendo) e con una bella apertura per la sabbia per cincillà. Prima usavo una vaschettina ma tendeva a riempirsi di lettiera... ad ora è la soluzione che preferisco per il bagno di sabbia.

Spero che vi piaccia la mia Alaska, se avete curiosità da chiedermi o consigli da darmi, sono qui.
Buona serata :)

NB: So che forse sarebbe più adatto alla sezione sistemazione ma per comodità preferirei usare un unico post con tutto ciò che riguarda Alan anche perché la sistemazione dipende strettamente da come gli gira :D

Avatar utente
franci_fra3
Criceto d'oro
Criceto d'oro
Messaggi: 7425
Iscritto il: 13/04/09, 12:31
Sesso: Femmina
Criceti che vivono con me: 2
Si chiamano: Pepe (nanetto) e Agamennone (dorato)
Località: Emilia

Re: Alan, un criceto contraddittorio

Messaggioda franci_fra3 » 01/02/18, 13:47

Quante idee e accorgimenti furbi! =D> =D>
ImmagineImmagineImmagineImmagine
ImmagineImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
Asclepio
Criceto Rosicchiatore
Criceto Rosicchiatore
Messaggi: 62
Iscritto il: 23/11/16, 22:33
Sesso: Maschio
Criceti che vivono con me: 1
Si chiamano: Alan

Re: Alan, un criceto contraddittorio

Messaggioda Asclepio » 09/02/18, 12:28

Eccolo mentre esce dalla porta secondaria sperando di non attirare l'attenzione :lol:


Avatar utente
franci_fra3
Criceto d'oro
Criceto d'oro
Messaggi: 7425
Iscritto il: 13/04/09, 12:31
Sesso: Femmina
Criceti che vivono con me: 2
Si chiamano: Pepe (nanetto) e Agamennone (dorato)
Località: Emilia

Re: Alan, un criceto contraddittorio

Messaggioda franci_fra3 » 09/02/18, 13:45

Uahahahah, fantastico!! :crici: :crici:
Questo è anche un video perfetto per mostrare le attività dei criceti! :D
ImmagineImmagineImmagineImmagine
ImmagineImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
devilfox95
Capo Criceto
Capo Criceto
Messaggi: 684
Iscritto il: 28/02/17, 23:23
Sesso: Maschio
Nome reale: Ermanno
Criceti che vivono con me: 1
Si chiamano: Gnar
Età: 23

Re: Alan, un criceto contraddittorio

Messaggioda devilfox95 » 09/02/18, 15:07

Uscita di servizio per i VIP! :lol:
Gnar 25-02-17

Immagine


Torna a “I nostri criceti”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite